Tariffe per scarichi industriali

Le attività per il rilascio di nuove autorizzazioni, per il rinnovo di autorizzazioni già esistenti e per il controllo degli scarichi industriali sono soggette a tariffa.

 

Le tariffe relative alle procedure per l'autorizzazione degli scarichi industriali ai sensi del D.Lgs. 152/2006 (art. 124, c. 11) sono stabilite dalla Delibera dell'Assemblea dell'Autorità d'Ambito Territoriale Ottimale 'Alto Veneto' n. 4 del 16/06/2011.

Apertura pratica - versamento iniziale1 euro 80,00 + IVA 10%
Chiusura pratica (compreso primo sopralluogo di verifica) - versamento finale2 euro 80,00 + IVA 10%
Rinnovo autorizzazione1 euro 80,00 + IVA 10%
Sopralluoghi aggiuntivi (su richiesta bilaterale) - versamento complementare2 euro 50,00 + IVA 10%

1 importi da versare mediante bonifico bancario a UNICREDIT BANCA D’IMPRESA IBAN IT 21 Q 02008 11910 000030001185 (per bonifici dall’estero codice swift UNCRITM1D39) intestato a Gestione Servizi Pubblici Spa – causale: “AUSC cognome/nome/ragione sociale della ditta – sede dell’insediamento”. Allegare l'attestazione di avvenuto versamento alla domanda di allacciamento alla fognatura e di autorizzazione allo scarico (anche in caso di rinnovo).

2 importi addebitati, al rilascio dell'autorizzazione, direttamente nella prima bolletta utile

Il costo per l'attività di controllo degli scarichi industriali è determinato da due componenti:

  • importo per campionamento, analisi e rilascio certificato: è determinato dal numero di parametri da analizzare e viene comunicato all'utente mediante lettera scritta preventivamente alla data effettiva del controllo;
  • spese per sopralluogo: euro 50,00 ad utenza.
L'importo complessivo viene addebitato direttamente in bolletta.